ROMINA MURA

Deputata Partito Democratico

Per me, è sinistra quando si ampliano opportunità e diritti. Quando vengono riconosciute le libertà individuali. Quando lo Stato si fa carico dei più deboli.

ROMINA MURA

Coraggio ragazze!

A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca? _Don Milani_

PENSIERO POLITICO

Una donna di sinistra

Mi ha dato gioie e dolori. Dopo aver letto e studiato Silone, amavo definirmi “una politica senza Partito e una credente senza Chiesa”. In realtà, quell’inciso così filosofico e “da grandi”, mi dava modo di ribellarmi verso il “troppo partito” che respiravo a casa.

La mia famiglia,  comunista, militante e sempre in prima linea nelle battaglie collettive, non era poca cosa nella mia dimensione di adolescente portatrice sana di insofferenza. Come tutti gli adolescenti. Feste dell’Unità, la sezione che profumava di genuina militanza, il partito come impegno quotidiano che, inevitabilmente, incideva sulle dinamiche familiari. Forse era proprio questo che mi creava diffidenza. E Silone diventò la mia corazza. Si fa per dire.

In realtà, è proprio in quegli anni e in quel contesto, nel mio rapporto anche conflittuale con quel microcosmo, nel bello e nel brutto di quella militanza familiare e comunitaria, che si definisce il mio profilo politico. Innanzitutto il mio essere donna di sinistra. Di una Sinistra che sappia leggere il presente e sforzarsi di scrivere il futuro. Perché ogni fase storica porta in dote aspettative e speranze, ma anche necessità differenti.

Perché, in fondo, la mia generazione, si confronta con condizioni inedite alle generazioni precedenti: la precarietà, l’individualismo nella vita come in politica, la crisi del pensiero progressista e socialista, l’immigrazione, il decremento demografico, la crisi del concetto tradizionale di lavoro, l’antipolitica, l’innovazione tecnologica, i social network e le diverse piazze virtuali, come nuovi e formidabili spazi di comunicazione e partecipazione, ma anche luoghi di una rinnovata e pericolosa violenza ed emarginazione.

La paura e talvolta il rancore che sostituiscono l’idealità quando devi scegliere da che parte stare.

Consulta
la Rassegna Stampa

INFORMAZIONE

Inail: Mura (Pd), pazzesco

6 Maggio 2021 Romina Mura

“E’ pazzesco che ci siano 34 miliardi, versati da imprese e lavoratori, di avanzi di gestione dell’Inail che finiscono bloccati

Leggi

Terremoto Friuli: Serracchiani, anche

6 Maggio 2021 Romina Mura

“Il 6 maggio del 1976, la terra del Friuli fu scossa da un terremoto che ha distrutto paesi, devastato comunità

Leggi

Mura (Pd): “Serve un

6 Maggio 2021 Romina Mura

Per affrontare il tema delle morti bianche, come quelle avvenute a Prato e Busto Arsizio, serve un “piano nazionale per

Leggi

Ferrovie: Mura (Pd), Recovery

5 Maggio 2021 Romina Mura

“E’ auspicabile che gli interventi previsti nel Piano grandi attrattori culturali riguardino tutte le tratte ferroviarie storiche e turistiche individuate

Leggi

Istat: Mura (Pd), Sardegna

3 Maggio 2021 Romina Mura

“Il presidente Solinas e la sua Giunta promuovano finalmente un grande progetto condiviso di rilancio delle aree interne e rurali

Leggi

Air Italy: Mura-Delrio, Air

2 Maggio 2021 Romina Mura

“La crisi Air Italy non può più essere lasciata alle trattative in sede aziendale ma deve essere presa in carico

Leggi

Sardegna: da Roma 287

29 Aprile 2021 Romina Mura

"La giunta Solinas renda conto di come vuole spendere i quasi 287 milioni assegnati alla Sardegna dal Governo nel riparto

Leggi

Recovery: MURA (PD): “Lavoro

26 Aprile 2021 Romina Mura

"La creazione di posti di lavoro di qualità è uno degli obiettivi primari del PD che ci attendiamo di raggiungere

Leggi